Il Trullo

Un Trullo e’ un’antica costruzione di pietra, formata da una base circolare o quadrangolare, sormontata da una cupola a forma di cono. Ogni trullo ha forma e dimensioni diverse; cio’ deriva dal fatto che ognuna di queste costruzioni veniva edificata in maniera completamente artigianale. I muri venivano eretti sistemando i blocchi di pietra gli uni sugli altri “a secco”, ovvero senza l’utilizzo alcuno di materiali incollanti. Le “chianche” che formavano la cupola venivano incastrate ad arte creando un equilibrio tale da non richiedere l’uso di cemento od altro per fissare. Data quindi la particolare struttura del trullo ed i materiali utilizzati, questa abitazione creava nel suo interno un effetto “thermos”: la temperatura infatti si manteneva calda in inverno pur non utilizzando particolari fonti di riscaldamento. Conservava, allo stesso modo, la frescura nelle afose giornate estive.

Un altro interessante particolare sono i simboli che di solito s’individuano sulla cupola del trullo. La loro origine e’ controversa: si pensa potessero essere importati da popoli orientali stabilitisi in Puglia, oppure, piu’ semplicemente, pitture cristiane risalenti al secolo dopo Cristo. La caratteristica principale e’ che essi sono presenti esclusivamente sulle abitazioni, come segni di buon auspicio; non risulta, infatti, che appaiano su costruzioni adibite a fienili o magazzini.

Ed ancora sulla sommità di ogni trullo spiccano i pinnacoli, piccole sculture in pietra imbiancata a calce che donano alla struttura una particolare grazia ed eleganza.

Esempio di come si costruisce un trullo:

trullosezione trullosezione2
trullosezione3 trullosezione4

Simboli dei trulli